OMELYA ATELIER E L’INNO AL RELAX CHE MI PIACE TANTO

Buongiorno!
Leggevo tempo fa un articolo di un blogger Rudy Bandiera (link) che ho trovato interessante per la sua storia e le riflessioni molto positive e stimolanti contenute. Tutto ruota intorno all’idea di crisi e a come, secondo lui, la visione della prospettiva può cambiare se invece la pensiamo come un periodo di cambiamento dove nulla tornerà come prima:
Allora che fare? La risposta sta nella domanda, la risposta è FARE!
 
Provate a fare cose, a buttarvi con passione e senza paura, provate a sbagliare, a cambiare direzione, a cadere, a rialzarvi e a ricominciare
(cit. R. Bandiera)

citazione

Leggi Tutto Nessun Commento

CMC IN SCENA AL MUSE: DIETRO LE QUINTE CON GLI ARTIGIANI DEL FUTURO

Se tutti sono alla fine della catwalk io sono nel backstage, se  lo spettacolo è sul palco io sono nel dietro le quinte, se vivi la notte andando a ballare in discoteca io sono sempre quella dietro il banco o nel guardaroba o alla cassa. Sono particolarmente attratta dai retroscena, da quel senso di cameratismo che si crea tra chi sta costruendo un prodotto e sente l’emozione salire progressivamente fino al momento della messa in scena. Ed è stato esattamente così che ho voluto vivere la sfilata di fine anno del Centromoda Canossa che si è tenuta mercoledì 20 maggio al Muse.

17

Leggi Tutto Nessun Commento

STAVOLTA SON CADUTA SU ANNA DAUBNER, DETTA (DA ME) ANCHE “MARSHMALLOW”

Non sono mai stata una fan dei colori pastellosi, mielosi, iperfemminili…così come è sempre stato difficile farmi indossare fin da piccola colletti, vestitini rosa e camicette perché li trovavo scomodi  e perché a dire il vero… facevano a pugni con l’unico scopo che avevo: giocare a calcetto con i maschi al campetto all’uscita da scuola (una volta sono anche riuscita a farmi passare la palla). Ora inizio ad apprezzare quel genere; non sarò mai stile Bree Van Der Kamp (vedi Desperate Housewives), ma sarei una pazza a non lasciarmi affascinare dal colpo d’occhio di una palette colori stile marshmallows…

E qui il lato femminile emerge.

anna3

Leggi Tutto Nessun Commento

I MIEI MOMENTI DI TRASCURABILE FELICITA’

Buongiorno,
questo post è nato da un libro che ho preso qualche tempo fa “Momenti di trascurabile felicità” di Francesco Piccolo.
Avevo voglia di leggere qualcosa ma non sapevo neanche io bene cosa. Forse una lettura un po’ introspettiva, che facesse riflettere sulla quotidianità come sulla vita in generale. Il titolo è stato ciò che mi ha attirato, devo essere sincera, e mai mi sarei aspettata un contenuto simile…

11

Leggi Tutto Nessun Commento